Consigli per fare un picnic in montagna

picnic

Quanto può essere bello, appena arrivata la primavera, andare a fare un bel picnic con gli amici o con la famiglia? Si tratta di un modo unico per potersi godere una bella giornata di sole. Senza dubbio, un picnic in montagna è l’ideale per chi vuole rilassarsi in compagnia e godersi l’aria aperta e dei bei panorami.

Ma come fare per rendere la nostra giornata perfetta? Ci sono una serie di consigli da poter seguire, i quali risultano davvero utili. Vediamo insieme quali.

Miglior posto

Sicuramente bisogna partire dalla scelta del posto migliore. La montagna si presta tantissimo a questo tipo di uscite, visto e considerato che ci sono tantissimi territori da poter sfruttare. Importante è sicuramente evitare dei posti affollati o con spazi risicati, che non diano la possibilità di potersi rilassare al meglio.

Un posto sfruttabile sarebbe quello dotato già di strutture come gazebi o braci. Fatto sta che dobbiamo cercare un posto che non sia fangoso e che non consenta di potersi stendere a terra comodamente.

Cibi e contenitori

A prescindere da cosa abbiamo intenzione di mangiare, dobbiamo sicuramente ricordarci di portare una serie di contenitori. Per esempio, barattoli, ciotole varie e buste sono essenziali per riporre il cibo e gli scarti di quest’ultimo. Se abbiamo intenzione di fare in loco dei panini o delle braci, allora cerchiamo di portare tutto il necessario. I contorni non devono mai mancare, così come le posate ovviamente.

Altra cosa essenziale sono ovviamente le bevande. È importantissimo portare tutte le bevande necessarie in borse termiche o mini frigo, se a disposizione. Si tratta del modo migliore per tenere tutto al fresco, senza brutte sorprese. Va da sé che l’ideale è evitare qualcosa di troppo elaborato o difficile da portare e consumare. Per esempio, se hai voglia di portare dei sott’oli o contorni vari, attento a portare dei contenitori adeguati e delle posate di portata utili.

Altre cose sicuramente utili

Tra gli altri accessori ed oggetti utili che puoi pensare di portare con te troviamo sicuramente la tovaglia e le coperte da poggiare per terra, nel caso in cui volessimo consumare il pasto come un vero e proprio picnic classico.

Un’altra idea molto utile sarebbe quella di portare dei tavolini e delle sedie portatili. Se hai voglia di fare un picnic in montagna in una zona poco popolata, o magari più selvaggia, allora delle piccole sedie ti potrebbero essere utili. Anche un tavolino su cui poggiare degli utensili e degli alimenti, o magari per consumare i pasti, è sicuramente utile.

Stai attento a dove ti posizioni: il terreno dev’essere stabile e non fangoso. Tra gli altri oggetti utili, forse meno gettonati, troviamo i taglieri. Si tratta di ottime soluzioni per poggiarsi nel caso in cui volessimo tagliare carne o salami vari, ma anche verdure e formaggi da consumare a crudo.

Al termine della giornata, ricorda sempre di ripulire tutta l’area e non lasciare alcun rifiuto a terra! Non inquinare e soprattutto evita che oggetti di plastica rimangano nel verde.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *